Ottenere e visualizzare i dati. Open Data e Big Data

Posted by Vincenzo Patruno | Posted in Big Data, Data Journalism, Open Data, Web Technologies | Posted on 18-01-2014-05-2008

0

Qui la presentazione utilizzata nell’intervento al Data Journalism Day 2014 a Matera. La giornata organizzata da Formedia, l’istituto per la formazione al giornalismo e alla comunicazione multimediale della associazione della stampa della Basilicata.

 

Data Journalism Day 2014 – Matera

Posted by Vincenzo Patruno | Posted in Big Data, Data Journalism, Events, Open Data | Posted on 25-11-2013-05-2008

0

data-visualization 

L’Associazione della Stampa di Basilicata promuove per i propri iscritti e i giornalisti di Puglia e Basilicata il seminario realizzato da forMedia® DATA VISUALIZATION.

 

L’evento, di grande innovazione e tempestività, segue l’intervento dello scorso anno, in cui sono stati illustrati gli elementi base del dibattito in corso in tutto il mondo nella professione giornalistica. L’edizione di quest’anno mira a favorire unpasso in avanti, concentrando l’attenzione sulle tecniche di data visualization, cioè sugli strumenti per rendere visivamente e graficamente chiari, immediati e fruibili dati numerici, per fornire un contributo di crescita e sviluppo professionale

La nostra proposta formativa, infatti, concorrere alla formazione e specializzazione di un nuovo profilo professionale nel campo giornalistico, in grado di rispondere a tutte le esigenze di un settore innovativo del panorama dell’informazione, oggetto di dibattito e discussione in grande espansione in tutto il mondo.

Matera, venerdì 17 gennaio 2014, dalle 9.30 alle 17.30

Questi gli aspetti fondamentali trattati durante il seminario: come rendere facilmente comprensibili i dati attraverso la realizzazione di infografiche e visualizzazioni interattive. Saranno illustrati alcuni strumenti web (tools) e attraverso mini tutorial si realizzeranno esempi di visualizzazione dati. Si proseguirà con una breve rassegna di inchieste giornalistiche realizzate attraverso i dati in Italia, con alcuni casi di studio significativi per poi focalizzare l’attenzione sui dati e su come si sta modificando la tipologia di dati e di open data disponibili a livello territoriale, come ottenerli e come utilizzarli.

 

ore 9.30

  

“Mappe, infografiche e visualizzazioni interattive (prima parte)”

–      Giammarco Guazzo, giornalista, copywriter, ricercatore, DatiFatti.it

–      Giovanni Rizzo, giornalista e autore, DatiFatti.it

 

“Il giornalismo basato sui dati – case study”

–      Paola Bacchiddu, reporter presso Gruppo Editoriale l’Espresso

 

Mappe, infografiche e visualizzazioni interattive (seconda parte)”

–      Alessio Cimarelli, Data Scientist presso Dataninja, fisico

 

“Ottenere e visualizzare i dati.  Open Data e Big Data”

– Vincenzo Patruno, specialista IT e responsabile Open Data dell’Istat dove si occupa di innovazione nell’ambito della diffusione dati via Web.

 

question time

 

 I lavori si concluderanno intorno alle 17.30, con una breve pausa alle 13.30 circa per consentire un pasto veloce

PER PARTECIPARE RICHIEDERE MODALITA’ E SCHEDA DI ISCRIZIONE A:
info@stampabasilicata.net
formedia@stampabasilicata.net

Sistan e Open Data: i catalizzatori di Istat per le citta’ intelligenti

Posted by Vincenzo Patruno | Posted in Big Data, Open Data, Open Government, Web Technologies | Posted on 08-11-2013-05-2008

0

What does “BIG DATA” mean for official statistics?

Posted by Vincenzo Patruno | Posted in Big Data, Web Technologies | Posted on 30-04-2013-05-2008

0

data, big data, open data

Posted by Vincenzo Patruno | Posted in Big Data, Open Data, Web Technologies | Posted on 30-01-2013-05-2008

0

Ieri pomeriggio alla scuola “Web e Statistica” di Istat e  Società Italiana di Statistica mi sono proprio divertito. E queste sono le slides del mio intervento!. 🙂

Scuola SIS “Innovazione tecnologica, Web e Statistica”

Posted by Vincenzo Patruno | Posted in Big Data, Data Sharing, Events, Open Data, World News | Posted on 27-12-2012-05-2008

0

unieur

Dal 28 gennaio al 1 febbraio 2013, presso l’Università Europea di Roma, si terrà la Scuola SIS “Innovazione tecnologica, Web e Statistica”, che si propone di mettere in luce le potenzialità dell’ICT e delle tecnologie web based applicate alle fasi di raccolta, produzione e diffusione dei dati e delle informazioni statistiche, nonchè di evidenziare le potenzialità che le innovazioni tecnologiche offrono in termini di riorganizzazione dei processi produttivi statistici (qui la brochure).

Si tratta della seconda edizione della Scuola SIS che si era tenuta nel 2011 a Pisa e che si era conclusa con un mini contest di statistical graphics.

La Scuola affronterà tutte le fasi del processo statistico: progettazione dell’indagine e definizione del target, raccolta dati, analisi quantitativa e data mining, diffusione dei dati statistici. Una particolare attenzione sarà dedicata alle tematiche dell’open dataweb scraping e data visualization. Tutte le tematiche saranno presentate da un punto di vista teorico e integrate nell’ambito del laboratorio che si svilupperà nel corso delle diverse giornate e porterà alla presentazione finale dei lavori di gruppo.

Il tema dell’innovazione tecnologica è di centrale importanza in molti campi applicativi, che vanno dalla statistica ufficiale alla ricerca ed alla politica, dalla demografia alla statistica economica. La conoscenza delle nuove tecnologie in ottica integrata rappresenta una competenza essenziale per organizzare in maniera efficace i processi di produzione e diffusione statistica.

Per partecipare sono necessarie conoscenze base di produzione, analisi e diffusione statistica. La Scuola è rivolta ai soci SIS, laureati, dottorandi, ricercatori e funzionari di uffici studi e ricerche coinvolti nei processi di raccolta, produzione e diffusione dei dati e delle informazioni statistiche e che operano in Enti ed Amministrazioni pubbliche, Aziende private, Aziende sanitarie ed organizzazioni del terzo settore.

La Scuola è limitata ad un numero massimo di 20 partecipanti e le iscrizioni possono essere effettuate online, sul sito della Società Italiana di Statistica, entro l’11 gennaio 2013.

L’organizzazione della Scuola è curata da Soci SIS, docenti dell’Università di Pisa, insieme alla Scuola superiore di statistica e di analisi sociali ed economiche dell’Istat. Tutti i docenti si occupano a livello professionale degli argomenti trattati, in qualità di professori universitari, liberi professionisti, dipendenti dell’Istituto Nazionale di Statistica.

La Scuola è gentilmente ospitata dal corso di Laurea in Economia e gestione aziendale dell’Università Europea di Roma, Via Aldobrandeschi, 190.

Il programma della Scuola SIS “Innovazione tecnologica, Web e Statistica” è il seguente:

  Mattina
(09.00 /13.30)
Pomeriggio
(14.30/19.00)
Lunedì 28 gennaio Introduzione del corso- – – 

Strumenti web per la produzione statistica
– indagini statistiche on line: web aperto, web chiuso, indagini integrate
– profilo dell’errore nelle indagini via internet

 

(Monica Pratesi, Silvia Biffignandi)

Strumenti per la raccolta dati via web: la struttura e la tipicità dei questionari on line (Monica Pratesi, Giovanni Riccardi)
Martedì 29 gennaio L’analisi dei dati raccolti tramite indagini web (Stefano Marchetti) Il Data Mining ed il Web: le nuove frontiere dell’analisi predittiva (Duccio Schiavon)
Mercoledì 30 gennaio Profili giuridici della liberalizzazione dei dati (Francesca Romana Fuxa Sadurny) Data, Big data, Open data (Vincenzo Patruno)
Giovedì 31 gennaio La statistica per tutti attraverso un sito web (Giulia Mottura) Strumenti web per la statistica e la visualizzazione dati (Daniele Frongia)
Venerdì 1 febbraio Data Warehouse statistici e piani di diffusione di dati integrati (Stefania Bergamasco) Presentazione e discussione dei lavori di gruppo (Cinzia Conti, Eric Sanna, Claudia Giovene di Girasole)

 

Per informazioni contattare la Società Italiana di Statistica al numero 06.6869845 o tramite l’email scuola-web-statistica@sis-statistica.org.